Ultime News:

Design storia e arredamento

Il design di interni è un’arte che coinvolge la scelta di colori, arredi e oggetti che creano uno spazio funzionale e accogliente. La storia ha dimostrato che il design è stato influenzato dalle tendenze culturali, economiche e sociali di un dato periodo e luogo.

 

Puoi trovare innovazione e design nei tanti componenti d’arredo per la tua zona living o la camera da letto su ilborgoarredamenti.it

L’arredamento, invece, riguarda la disposizione degli oggetti all’interno di uno spazio e il loro utilizzo per creare un ambiente confortevole e rilassante.

 

Lo sviluppo del design degli arredi nel corso della storia è il risultato di un processo evolutivo ricco di influenze reciproche tra movimenti e stili.

 

Il design d’interni nasce nell’antichità con soluzioni abitative influenzate dalla cultura mediterranea e del Vicino Oriente. Nel Medioevo domina lo stile gotico, per poi lasciare spazio al rinascimentale nel 1400, caratterizzato da proporzioni armoniche e ricerca estetica.

 

Tra il XVIII-XIX secolo fioriscono stili quali quello Impero e i numerosi filoni dell’Eclettismo, ma è con l’Ottocento che nascono i principi dell’Architettura Moderna. L’Art Nouveau sprigiona la sua eleganza sinuosa, mentre agli inizi del ‘900 sorge il funzionalismo razionale del Bauhaus e dello Stile Liberty.

 

Negli anni ’50 fanno la loro comparsa nuove correnti, come l‘Architettura Organica, il Brutalismo e il Postmoderno. Dagli anni ’80 s’impongono tendenze quali il Decostruzionismo e il Neomisticismo.

 

Oggi, i designer ricercano soluzioni ecosostenibili e l’integrazione delle nuove tecnologie in una prospettiva di economia circolare. Un percorso in continua evoluzione, tra ricerca estetica e innovazione tecnologica.

 

L’evoluzione degli stili nel tempo

 

Il design d’interni è un settore in costante evoluzione, plasmato dai movimenti artistici e culturali che nel tempo si sono succeduti influenzandosi reciprocamente.

 

Partendo dal classicismo dell’antica Grecia e dell’impero romano, nell’alto medioevo prese forma lo stile romanico, caratterizzato da ampie volte a botte e decorazioni geometriche. Durante il gotico fiorirono le volte a crociera, le nervature e gli archi acuti.

 

Il Rinascimento sancì il ritorno all’armonia e alle proporzioni della tradizione classica. Nel barocco gli spazi furono dilatati da effetti scenografici e illusionismo prospettico. Seguì il rococò con le sue forme curve e leggere, anticipando l’eleganza neoclassica ispirata all’antichità.

 

L’800 diede vita all’eclettismo, sintesi di molteplici linguaggi. L’Art Nouveau esaltò linee sinuose e decorazioni vegetali. Il razionalismo della Secessione Viennese e del Bauhaus affermò il primato della funzione.

 

Gli anni ‘20 videro l’affermarsi dell’Art déco e dello stile. Gli anni ’50 segnarono la nascita dell’Architettura organica e del Brutalismo. Il Postmoderno reinterpretò storicismi in chiave tecnologica.

 

I movimenti che hanno segnato le epoche

 

Alcuni movimenti artistici e correnti architettoniche hanno profondamente influenzato il design d’interni nel corso dei secoli.

 

Tra gli esponenti del Neoclassicismo del ‘700 spiccò Robert Adam, che reinterpretò i modelli antichi con eleganza e leggerezza. L‘Eclettismo ottocentesco vide fiorire stili come l’Impero e lo Stile Luigi XVI.

 

A cavallo tra ‘800 e ‘900, l’Art Nouveau espresse la sua estetica sinuosa e vegetale. Uno dei maggiori esponenti fu Hector Guimard che impreziosì le facciate di edifici e stazioni parigine.

 

Agli inizi del ‘900 il Funzionalismo pose l’accento sulla purezza formale. Il Bauhaus introdussero il principio del “form follows function”. Figura di spicco fu Mies van der Rohe, maestro della semplificazione.

 

Tra le due guerre si diffuse l‘Art déco che traeva ispirazione da temi geometrici. Negli USA si affermò lo Stile Internazionale con maestri come Frank Lloyd Wright e Le Corbusier.

 

Dagli anni ’50 il Brutalismo propose un estetismo grezzo fatto di calcestruzzo a vista. Il Postmoderno decostruì gli schemi razionalisti con design iconoclasti.

 

Ogni movimento ha quindi plasmato stili e canoni estetici, influenzandosi vicendevolmente nel tempo.

 

Latest

Vivere in Italia, terra di opportunità

Vivere in Italia può rappresentare un'importante opportunità per molti...

Maglieria da donna: tecniche tradizionali e nuove tendenze del design

La maglieria da donna è stata in continua evoluzione...

Assicurazione famiglia: le protezioni essenziali e gli upgrade della polizza

L'assicurazione famiglia è uno strumento utile per tutelare i...

Cosa mettere sulle mensole per dare carattere agli ambienti

Decorare le mensole non è un compito semplice come...

Newsletter

spot_img

Don't miss

Vivere in Italia, terra di opportunità

Vivere in Italia può rappresentare un'importante opportunità per molti...

Maglieria da donna: tecniche tradizionali e nuove tendenze del design

La maglieria da donna è stata in continua evoluzione...

Assicurazione famiglia: le protezioni essenziali e gli upgrade della polizza

L'assicurazione famiglia è uno strumento utile per tutelare i...

Cosa mettere sulle mensole per dare carattere agli ambienti

Decorare le mensole non è un compito semplice come...

Come pulire una poltrona di stoffa non sfoderabile: tecniche infallibili di pulizia e cura

Quando ci si appresta a mantenere sempre splendente una...
spot_imgspot_img

Vivere in Italia, terra di opportunità

Vivere in Italia può rappresentare un'importante opportunità per molti cittadini stranieri, desiderosi di migliorare il proprio tenore di vita ed ampliare le proprie prospettive...

Maglieria da donna: tecniche tradizionali e nuove tendenze del design

La maglieria da donna è stata in continua evoluzione nel corso dei decenni, espressione viva delle mutevoli tendenze del guardaroba femminile. Marchi storici come...

Assicurazione famiglia: le protezioni essenziali e gli upgrade della polizza

L'assicurazione famiglia è uno strumento utile per tutelare i propri cari da eventi dannosi. Quando si stipula un nuovo contratto è importante valutare quali...