cosa vedere a firenze

Cosa vedere a Firenze

Cosa vedere a Firenze? Se non l’hai ancora visitata, allora dovresti farlo subito. La città di Firenze è una delle città più belle del mondo. Per le strade di Firenze infatti, è possibile incontrare l’arte mescolata delle bellezze realizzate da artisti come Donatello e Michelangelo, o Masaccio e Brunelleschi, oltre che la bellezza di una città che sorge sull’Arno, riuscendo a dimostrare in ogni suo angolo di essere la culla del Rinascimento. Tra chiese, musei, ponti e palazzi, Firenze porta ancora la testimonianza di quanto i suoi artisti hanno appreso nelle botteghe che fiorivano nei vari momenti storici attraversati da una delle città testimoni della nascita e rinascita italiana, da un punto di vista culturale e sociale e architettonico.

Cosa vedere a Firenze

Una visita a Firenze non può certo prescindere da una passeggiata al Duomo passando per il campanile di Giotto, il Battistero e la cupola del Brunelleschi, che sovrasta l’intera città. La cupola del Brunelleschi infatti, domina Firenze ed il campanile presente progettato da Giotto insieme al Battistero, rappresentano alcuni tra gli edifici più antichi costruiti del IV secolo. Tra le forme geometriche del marmo bianco e verde, il Duomo è un capolavoro che si trova nel pieno cuore cittadino. Un complesso di rara bellezza è davvero da lasciare senza fiato. Un altro angolo rappresentativo di Firenze, è il Ponte Vecchio che è uno dei ponti più belli e fotografati di tutto il mondo, oltre ad essere considerato un punto davvero particolare e suggestivo. Nel 1500 circa, ospitava le botteghe degli orafi ed oggi è possibile ancora trovare i segni di questa tradizione con la presenza di alcune botteghe miste tra livello artigianale e di bellezza locale.

Firenze poi, in Piazza della Signoria, ospita il Palazzo Vecchio che è una sorta di emblema cittadino, insieme alla torre di Arnolfo costruita nel 1300 circa. All’ingresso del palazzo si trova la copia del David di Michelangelo, oltre ad una sorta di museo all’aria aperta in cui sorgono statue ed emblemi della cultura dell’epoca. Per quanto riguarda, invece, l’arte Fiorentina c’è da dire che vale sicuramente la pena visitare il museo degli Uffizi a Firenze, dove si trovano opere di artisti famosissimi come Caravaggio, Tiziano, Raffaello, Cimabue, Duccio di Buoninsegna, Giotto, Botticelli, Leonardo, Perugino, Durer e tanti altri.

Cosa vedere a firenze? Puoi ammirare la Cappella Brancacci affrescata da Masolino e Masaccio che rappresenta gli emblemi della tradizione religiosa. Poi c’è la Basilica di Santa Croce, dove di fronte è possibile trovare la tomba di Galileo Galilei e la chiesa di Santa Maria Novella, al cui interno si trova il Crocifisso di Giotto, una delle sue opere più importanti insieme anche alla Trinità del Masaccio e ha una testimonianza storica davvero imperdibile. Firenze poi, è il paradiso degli amanti dell’arte, basti pensare alla presenza anche della Galleria dell’Accademia dove si trova il David di Michelangelo e tante altre opere d’arte di vari personaggi che hanno fatto la storia l’Italia, dal punto di vista delle sculture e dei dipinti. Ma Firenze è anche nota per la sua arte culinaria e vinicola. Vale la pena sicuramente assaggiare la sua famosa bistecca, oltre che il lampredotto, la trippa tutto contornato e arricchito dai suoi vini come Chianti, Brunello e Montepulciano. Spero che avrai capito cosa vedere a Firenze e che passerai una bella vacanza.